Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Manabu Giornate di studio dei dottorandi, borsisti e ricercatori italiani in Giappone

Data:

27/09/2014


Manabu Giornate di studio dei dottorandi, borsisti e ricercatori italiani in Giappone

Nella giornata un gruppo di giovani studiosi, presentando le proprie ricerche, proporrà l’applicazione del metodo microstorico agli studi sull’Asia Orientale. Una pratica degli studi storici elaborata in origine in Italia, la microstoria non si propone come una semplice riduzione della scala di osservazione, ma utilizza il frammento per comprendere tematiche più estese e complesse. Questi esperimenti in ambiti disciplinari diversi (storia, letteratura, e religione) o¬riranno anche uno spunto per ripensare la cornice teorica che ha caratterizzato gli studi sull’Asia Orientale in Europa e Nord America negli ultimi decenni.

Gli interventi saranno in inglese.

Per informazioni rivolgersi a ISEAS - Italian School of Eastern Asian Studies iseas@iseas-kyoto.org  Tel.075-751-8132

PresiedonoSilvio Vita (Kyoto University of Foreign Studies), Rosa Caroli (Università Ca’ Foscari, Venezia)

11:00-11:30 Introduzione e saluti istituzionali   S. E. Domenico Giorgi (Ambasciatore d’Italia a Tokyo)  Giorgio Amitrano (Direttore IIC Tokyo, ISEAS)

11:30-12:00 Nota introduttiva Filippo Dornetti (Keio University, Tokyo)  Paracadutisti e cercatori di tartu¬, due diversi approcci agli studi sull’Asia Orientale.

12:00-12:30 Ignacio Quiros (École Pratique des Hautes Études, Paris)  La morte dell’eroe Yamatotakeru: il rito vocale kotoage alla luce di una microanalisi del racconto mitico del  Kojiki.

14:00-14:30 Luke Noel Thompson (Columbia University, New York)  Topografia sacra indiana in Giappone: Jokei (1155–1213) e il Monte Kasagi come Picco dell’Avvoltoio.

14:30-15:00 Andrea Castiglioni (Columbia University, New York)  Poliderezionalità del potere: le dispute riguardanti gli asceti del monte Yudono in quattro petizioni degli inizi  del XVII secolo.

15:00-15:30 Marco Tinello (Università Ca’ Foscari, Venezia)  Le missioni diplomatiche a Edo dopo l’arrivo degli occidentali in Giappone: un approccio microanalitico.

15:30-16:00 Filippo Dornetti (Keio University, Tokyo)  Gestione delle risorse naturali nel Giappone moderno e nella Cina coloniale: il caso del sistema d’irrigazione  lungo i fiumi Tone e Hún.

16:00-16:30 Charlotte Lamotte (Université de Toulouse II/Keio University, Tokyo)  L’esperienza individuale ed i network religiosi locali: la cittadina di Sasaguri e la miniaturizzazione del  pellegrinaggio nell’isola di Shikoku.

16:30-17:30 Tavola rotonda: Prospettive microstoriche dal Giappone.

CallSend SMSAdd to SkypeYou'll need Skype CreditFree via Skype

Informazioni

Data: Sab 27 Set 2014


635