Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

NU GUO. Nel nome della Madre

Data:

30/01/2015


NU GUO. Nel nome della Madre

Documentario di Francesca Rosati Freeman e Pio d'Emilia

nell'ambito della rassegna "Documentari italiani"

I Moso, una minoranza etnica di circa 40 mila persone, vivono in vari villaggi attorno al Lago Lugu, nello Yunnan (Cina), ai piedi dell'altopiano tibetano. La loro è una società egualitaria di tipo matrilineare. È la dabu, cioè la donna anziana, che guida la famiglia e tutti i suoi discendenti portano il cognome materno. Questo sistema familiare non contempla il matrimonio né la convivenza. Non vi è alcun riconoscimento giuridico della paternità, il padre può avere con i propri figli un ruolo affettivo, senza tuttavia poter esercitare diritti o aver obblighi materiali. Questo assetto socio-familiare unito alla pratica del consenso esclude ogni forma di violenza, sia domestica che ‘sociale’. Un messaggio forte e chiaro sull'esistenza di modelli ‘diversi’ di società. Una sfida alla pretesa di universalità della famiglia patriarcale. Dove il femminicidio non esiste, e la parola stessa è intraducibile. Francesca Romana Freeman, scrittrice e antropologa, e Pio d'Emilia, giornalista e scrittore ci raccontano, attraverso le loro immagini e la loro esperienza, questa società

 

Per informazioni rivolgersi a Istituto Italiano di Cultura Tel. 03-3264-6011(int.13, 29) eventi.iictokyo@esteri.it

Per prenotare, inviare una mail con nome, cognome, n. di partecipanti e recapito telefonico all'indirizzo: eventi.iictokyo@esteri.it indicando in oggetto “Documentario del 30 gennaio”

Francesca Rosati FreemanScrittrice e antropologa. Ha effettuato numerosi viaggi nello Yunan e ha a lungo soggiornato nei villaggi Moso. Sull'argomento ha scritto un libro, Benvenuti nel paese delle donne (XL edizioni, 2008).

Pio d'Emilia

Giornalista, scrittore, vive in Asia da oltre 30 anni. Storico collaboratore del Manifesto e dell'Espresso, attualmente è corrispondente per l'Asia Orientale di Sky Tg24 e collabora a Il Fatto.

Informazioni

Data: Ven 30 Gen 2015


670