Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Settimana della cucina italiana nel mondo - "Artusi, questo sconosciuto"

Data:

11/11/2020


Settimana della cucina italiana nel mondo -

Pellegrino Artusi, il padre della cucina italiana moderna, nasceva esattamente 200 anni fa. Il suo famosissimo ricettario La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene è stato tradotto in giapponese in collaborazione con Casa Artusi e grazie al contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e della Regione Emilia-Romagna, e pubblicato dalla casa editrice Heibonsha lo scorso luglio. La professoressa Kudo Hiroko, che ha guidato il progetto di traduzione, il Direttore dell'Istituto Paolo Calvetti e l’Addetto culturale Andrea Raos parlano del valore che ha oggi il ricettario di Artusi e del significato della versione giapponese. Il talk sarà intervallatodalla lettura di alcune delle ricette più interessanti contenute nel libro.

Incontro in lingua giapponese.
A causa delle misure per contrastare il Covid-19, i posti in sala saranno limitati. 

Sarà possibile seguire l'incontro online tramite la nostra pagina di Instragram (@iic_tokyo)

Per prenotare, cliccare QUI.
Per informazioni: biblioteca.iictokyo@esteri.it

 


hiroko kudoKudo Hiroko
Professore ordinario di politiche pubbliche e management pubblico presso la Facoltà di Giurisprudenza della Chuo University. Vincitrice della borsa di studio del Governo italiano per l’anno accademico 1992-1993. Ha collaborato con vari enti pubblici, organizzazioni internazionali, università italiane e straniere. Si occupa di amministrazione pubblica comparata, problemi sociali, legali, economici e manageriali legati alla società che invecchia, politiche pubbliche di sport e benessere e politiche agrarie, del turismo, e dello sviluppo territoriale. È visiting professor presso alcune delle maggiori università italiane. Il progetto di traduzione del ricettario di Pellegrino Artusi parte nel 2001, quando la professoressa Kudo comincia a fare ricerca sul campo in Emilia-Romagna per raccogliere materiali utili al lavoro.

Informazioni

Data: Mer 11 Nov 2020

Orario: Dalle 18:30 alle 19:30

Ingresso : Libero


Luogo:

イタリア文化会館 1F エキジビションホール

1350