Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Settimana della cucina italiana nel mondo - Talk “Cibo e identità”

Data:

17/11/2020


Settimana della cucina italiana nel mondo - Talk “Cibo e identità”

 In occasione dell’uscita in Giappone di Banchetto di nozze e altri sapori (Shinchōsha), l’autore Carmine Abate incontra la romanziera Yang Yi sul tema “Cibo e identità”, moderati dalla traduttrice Sekiguchi Eiko. 
 Non è casuale l’incontro fra Abate, scrittore arbëresh in lingua italiana ma anche fortemente legato alla Germania e all’Europa, e Yang Yi, cinese di nascita che pur avendo imparato il giapponese solo da adulta ha vinto, nel 2008, il prestigioso premio Akutagawa. In occasione della Settimana della cucina italiana nel mondo, i due scrittori dialogano sul rapporto sempre mutevole fra cibo, cultura e identità come emerge dalle rispettive opere letterarie ed esperienze di vita.

In italiano e giapponese con traduzione consecutiva.
Yang Yi e Sekiguchi Eiko dialogheranno dal vivo in Istituto con Carmine Abate in collegamento dall'Italia.
A causa delle misure per contrastare il Covid-19, i posti in sala saranno limitati.

Per prenotare, cliccare QUI.
Per informazioni: biblioteca.iictokyo@esteri.it

 

Sarà possibile anche seguire l'incontro online tramite l'applicazione ZOOM.
(per una guida all'uso di ZOOM, cliccare QUI)

Per accedere al webinar, aprire il seguente link sul browser:
https://us02web.zoom.us/j/83113250932?pwd=S0lxZGY1UzByZmNEVU52NDMwbUIxQT09

oppure inserire nell’applicazione Zoom il seguente ID:
831 1325 0932

 

carmineabateCarmine Abate
È nato nel 1954 a Carfizzi, un paese arbëresh della Calabria. Emigrato da giovane ad Amburgo, oggi vive in Trentino. Come narratore ha esordito in Germania con Den Koffer und weg! (1984). Ha pubblicato due libri di racconti, Il muro dei muri (1993) e Vivere per addizione e altri viaggi (2010), la raccolta di “poesie & proesie” Terre di andata (1996 e 2011), e i romanzi Il ballo tondo (1991), La moto di Scanderbeg (1999), Tra due mari (2002), La festa del ritorno (2004, premio selezione Campiello), Il mosaico del tempo grande (2006), Gli anni veloci (2008), La collina del vento (premio Campiello 2012), Il bacio del pane (2013), La felicità dell’attesa (2015), Il banchetto di nozze e altri sapori (2016) e Le rughe del sorriso (2018), tutti editi da Mondadori. La sua opera più recente è L’albero della fortuna (Aboca, 2019). I suoi libri, vincitori di numerosi premi, sono tradotti in Francia, Stati Uniti, Germania, Olanda, Grecia, Portogallo, Albania, Kosovo, Giappone e in arabo. A ottobre è uscito nella collana Crest Books di Shinchōsha, nella traduzione di Sekiguchi Eiko, Il banchetto di nozze e altri sapori, quinto suo titolo a essere pubblicato in Giappone.

 

 

 

yangyiYang Yi
Scrittrice e docente presso la Nihon University. Nasce nel 1964 ad Harbin, in Cina. Nel 1987 si trasferisce in Giappone come studentessa e si laurea presso l’università Ochanomizu. Vince nel 2007 il premio per esordienti “Bungaku-kai shinjin-shō” con Wanchan (“Cagnolino”, non tradotto in italiano) e nel 2008 il premio Akutagawa con il romanzo Toki ga nijimu asa (Un mattino oltre il tempo, traduzione di Gianluca Coci, Fazi, 2010). Altre sue opere (non tradotte in italiano): Kingyo seikatsu (“Vita di un pesce rosso”), Suki yaki (“Sukiyaki”), Shishigashira (“La testa del leone”), Anata he no uta (“Una canzone per te”), Ēgekai ni tsuyogarina tsuki ga (“Sul mar Egeo, una luna tenace…”).

 

 

 

sekiguchieikoEiko Sekiguchi
Traduttrice. Di Carmine Abate ha tradotto e curato i romanzi La collina del vento e Tra due mari e la raccolta di racconti Il banchetto di nozze e altri sapori, tutti usciti nella collana Crest Books delle edizioni Shinchōsha. Ha inoltre tradotto Le otto montagne di Paolo Cognetti e Marcovaldo e Ultimo viene il corvo di Italo Calvino, e nel 2019 ha co-curato l’antologia di racconti italiani Da qualche parte, al sicuro uscita per i tipi di Kokusho Kankōkai.

Informazioni

Data: Mar 17 Nov 2020

Orario: Dalle 19:00 alle 20:30

Organizzato da : イタリア文化会館

Ingresso : Libero


Luogo:

イタリア文化会館 1F エキジビションホール

1351