Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Roberto Gatto Perfectrio Live

Data:

13/04/2021


Roberto Gatto Perfectrio Live

Perfectrio: Roberto Gatto ha dato a questo gruppo il nome di 'trio perfetto', a indicare la formazione in cui si trova più a suo agio e che gli permette di suonare in assoluta libertà.
Nel corso di una lunga e fortunata carriera che lo ha portato al vertice del jazz Italiano, Roberto Gatto ha affiancato al suo ruolo di sideman quello di leader, creando una serie di gruppi che hanno raccolto sempre grande successo.
Forte di collaborazioni con nomi del calibro di Johnny Griffin, George Coleman, Curtis Fuller, Joe Zawinul, Pat Metheny, oltre ai principali musicisti Italiani, Gatto punta con questa formazione a creare un proprio stile musicale che parte dalla tradizione jazzistica, come gli omaggi in quintetto a Miles Davis e Shelly Manne, per avventurarsi spesso nella pura sperimentazione che accompagna il pubblico nel mondo dell’elettronica e dell’improvvisazione, dando vita ad una performance multiforme e accattivante.
Il suono del trio è connotato dal piano Fender, dai synth analogici, dai loops, dall’utilizzo di live electronics di tutti i suoi componenti.

Per prenotare cliccare QUI.
Per informazioni scrivere a eventi.iictokyo@esteri.it

N.B. A causa delle misure restrittive volte a contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 i posti disponibili in sala sono limitati.
Si prega di collaborare al rilevamento della temperatura corporea, di indossare sempre la mascherina, di lavarsi e/o disinfettarsi le mani, di rispettare sempre una distanza interpersonale di almeno un metro.
Tutti coloro che accusano sintomi riconducibili anche solo ad un semplice raffreddore o influenza sono pregati di cancellare la prenotazione.
Alle persone a cui verrà rilevata una temperatura superiore a 37,5 gradi non sarà consentito l'ingresso.

 

Roberto Gatto debutta come professionista nel 1975 con il Trio di Roma. Ha suonato in tutta Europa e nel mondo con i suoi gruppi ed insieme ad artisti internazionali. Le formazioni a suo nome sono caratterizzate, oltre che da un interessante ricerca timbrica e da un’impeccabile tecnica esecutiva che ne fanno uno dei più interessanti batteristi e compositori sulla scena. 

Alfonso Santimone
è uno dei più intraprendenti e creativi musicisti sulla scena attuale. Durante gli anni ’90 è stato membro stabile del quintetto di Giulio Capiozzo, ha suonato in Italia e in Europa con Harold Land, Robert Wyatt, Gorge Cables, Jimmy Owens, Tony Scott, Bruce Forman, John Clark e molti altri. Comone e arrangia musica per opere teatrali, video e multimedia. Collabora da vari anni a molteplici progetti di musica sperimentale, elettronica e improvvisata e ha partecipato a diversi lavori discografici come compositore e performer.

Pierpaolo Ranieri è un giovane e straordinario bassista e contrabbassista. Ha collaborato e collabora in ambito jazz e
pop con numerosi artisti: Paola Turci, Marina Rei, Carmen Consoli, Massimo Ranieri, Giorgia, Teresa De Sio, Bungaro, Paolo Di
Sabatino Trio con Antonella Ruggiero, Mike Stern, Kurt Rosenwinkel, Greg Howe, Bop Mintzer, Bob Franceschini, Paul
Gilbert, Robin Eubkans, Joy Garrison, e molti altri.

Informazioni

Data: Mar 13 Apr 2021

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : イタリア文化会館

In collaborazione con : New Age Productions/SUONI ITALIANI

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, Auditorium Umberto Agnelli

1367