Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

10 Corti in giro per il Mondo

Data:

16/07/2021


10 Corti in giro per il Mondo

L’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con il Centro Nazionale del Cortometraggio, presenta dieci cortometraggi italiani selezionati tra i lavori più particolari e rappresentativi realizzati nel 2020, offrendo così una ricca panoramica sulla produzione breve contemporanea.

Tutti i cortometraggi sono in italiano con sottotitoli in inglese.

Per informazioni rivolgersi a Istituto Italiano di Cultura eventi.iictokyo@esteri.it

 

Da venerdì 16 a giovedì 22 luglio  
Come un uovo nel radiatore
, di Davide Maria Valsecchi (Italia, 2020,10 min.)

 come un uovo nel radiatore 350
Valentino e Anna stanno per partire per il loro primo viaggio assieme. Purtroppo per lui la macchina è del padre di Anna, meccanico, che ha chiesto di incontrarlo prima della partenza. È più importante essere sinceri o fare bella figura?

Paese che vai
, di Luca Padrini (Italia, 2020, 11 min.)

 paese che vai 350
Alfredo torna in vacanza da Londra, dove studia, insieme al suo compagno. Al contrario della nonna, modernissima e molto aperta, il padre non conosce il suo segreto e Alfredo non sa come confessargli che...

I termini per la visione sono scaduti.


Da venerdì 23 a giovedì 29 luglio
 

Cracolice, di Fabio Serpa (Italia, 2020, 12 min.)

 cracolice 350
Un “mockumentary” in cui il regista immagina che nel mare al largo di Cracolice, paesino marittimo del Tirreno, nei primi anni ’90 siano affondate navi cariche di rifiuti radioattivi, che hanno sconvolto l’ecosistema e fatto fuggire tutti gli abitanti. Il regista “intervista” scienziati e sopravvissuti alla catastrofe.

Le mosche
, di Edgardo Pistone (Italia, 2020, 15 min.)

 le mosche 350 copy
Un gruppo di ragazzi passa le giornate a fare tutto e nulla, con i modi tracotanti degli adolescenti. Non sono in grado di comprendere fino in fondo le conseguenze delle proprie azioni, fino a quando quello che considerano uno scherzo innocuo finisce in modo tragico…

I termini per la visione sono scaduti.


Da venerdì 30 luglio a giovedì 5 agosto
 

Tropicana, di Francesco Romano (Italia, 2020,13 min.)

tropicana 350 copy
Maicol ha 9 anni e vive in una periferia degradata di Roma con i giovanissimi genitori. Trascorre gran parte del tempo con il padre, con il quale ha un rapporto di grande complicità: passano interi pomeriggi giocando alla playstation e con gli amici poco raccomandabili di lui. Come regalo per la promozione Maicol riceve i soldi per acquistare la maglietta della suo idolo, ma lo aspetta una grande delusione.

La terra delle onde
, di Francesco Lorusso (Italia, 2020, 17 min.)

 la terra delle onde 350
Un ragazzino scompare in mare durante una burrasca. I suoi amici, nonostante la decisione degli adulti di interrompere le ricerche, costruiscono un apparecchio radio nella speranza di mettersi in contatto con lui.

I termini per la visione sono scaduti.


Da venerdì 6 agosto a giovedì 12 agosto
 

Threads of Desire, di Bianca Di Marco (Italia/USA, 2021, 14 min.)

threads 350
Un vestito da favola, perduto da una signora che lo aveva appena acquistato, viene raccolto da una ragazza di campagna. Mentre il paese è in subbuglio, perché si pensa ad un furto, l’abito strappa la ragazza dalla sua vita semplice e monotona e la porta in un mondo fantastico.

En Rang Par Deux (Un incontro con Alilou e Afif) di Elisabetta Bosco, Margherita Giusti, Viola Mancini (Italia, 2020, 7 min.)
Animazione 

 enrangpardeux 350 copy 
Il cortometraggio nasce dall’incontro con due ragazzi africani che vivono a Roma, ed è basato sulla loro musica. Nel corto, fra intervista e videoclip musicale, Afif di origine tunisina e Aliou di origine senegalese raccontano le loro storie tanto diverse, dell'amicizia, dell'Italia e soprattutto del valore fondamentale del suonare insieme.

I termini per la visione sono scaduti.


Da venerdì 13 agosto a giovedì 19 agosto
 

Slow, di Giovanni Boscolo e Daniele Nozzi (Italia, 2020, 11 min.)

 slow 350 copy
Come molti altri anziani, arrivata alla pensione la Sig.ra Marisa conduce una vita piatta, sempre uguale, anonima. Ma entrando a far parte di una società segreta composta di arzilli vecchietti scopre che un modo per tornare visibile, al centro dell’attenzione di tutti, esiste e può anche essere divertente.


Macchiato, di Prospero Pensa (Italia/UK, 2020, 18 min.)

 macchiato 350

L’età, la stanchezza, la difficoltà di stare al passo coi tempi e la crisi generalizzata che fa da sfondo a questa storia fanno soffrire l’anziano proprietario di un bar a Milano. Improvvisamente accanto al suo spunta un locale simile che va a gonfie vele e suscita la sua invidia. Irretito dalle parole di un cliente che ce l’ha con tutti ha una strana idea...

Per prenotare cliccare QUI.

Informazioni

Data: Da Ven 16 Lug 2021 a Gio 19 Ago 2021

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Tokyo

In collaborazione con : Centro Nazionale del Cortometraggio

Ingresso : Libero


Luogo:

Online

1380