Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Tesori del Cinema Ritrovato

231206_NFAJ_No51-1_page-0001

Il Cinema Ritrovato è una rassegna cinematografica della Fondazione Cineteca di Bologna dedicata alla riscoperta di film rari e poco noti, con particolare riferimento alla produzione cinematografica delle origini. Si tiene dal 1986, quando prese il posto della Mostra del Cinema Libero di Porretta. La rassegna presenta una preziosa selezione di opere rare o considerate perdute, provenienti dagli archivi storici delle cineteche di vari paesi. Inoltre, il laboratorio di restauro cinematografico “L’Immagine Ritrovata”, fondato dalla FCB nel 1992, non solo si occupa della restaurazione dei film, ma promuove attivamente lo sviluppo di competenze attraverso vari workshop, ed è diventato uno dei laboratori più importanti al mondo specializzati nel restauro cinematografico.

Quest’anno il Cinema Ritrovato arriva a Tokyo, in collaborazione con il National Film Archive of Japan, la Fondazione Cineteca di Bologna e l’Istituto Italiano di Cultura. La rassegna presenta un totale di 25 programmi e 54 film tra quelli che sono stati presentati nel corso della lunga storia del festival. Oltre a capolavori legati al neorealismo, in programma film che offrono una prospettiva femminile, come quelli di Cecilia Mangini e Sarah Maldoror, e molti altri. Un’opportunità per riconoscere nuovamente l’importanza del restauro e della conservazione cinematografica.

 

INFORMAZIONI

Dal 5 gennaio al 4 febbraio
presso il National Film Archive of Japan, Nagase Memorial Theatre OZU
Ingresso a pagamento

Organizzato da: National Film Archive of Japan, Fondazione Cineteca di Bologna, Istituto Italiano di Cultura

Per il programma completo della manifestazione e per l’acquisto dei biglietti, cliccare QUI (in inglese).

 

  • Organizzato da: National Film Archive of Japan, Fondazione Cineteca di Bologna, Istituto Italiano di Cultura